Info Line 328.3530458

Location

Gallipoli - Deriva il proprio nome dal greco kalos e polis, cioè "bella città". Se ne fa risalire la fondazione a coloni greci provenienti dalla Sicilia. Fece parte di Regno di Napoli, e Ferdinando 11 di Borbone avviò la costruzione del porto. Alla sinistra del ponte che dà accesso alla città vecchia, sorge il castello-fortezza fatto erigere da Carlo d'Angiò alla fine del 1500 su di un edificio preesistente. I palazzi del centro storico sono in gran parte di stile barocco. La Cattedrale eretta nel 1629 ospita tele pregiate. La città è protesa sul mar Ionio ed è divisa in due parti: il borgo e il centro storico. Il primo è la parte più recente della città, costruita su una penisola che si protende nello Ionio verso ovest. Il centro storico, invece, si trova su un'isola di origine calcarea, collegata alla terraferma attraverso un ponte ad archi seicentesco. Di notevole importanza storico-naturalistica è l'Isola di Sant'Andrea, circa un miglio al largo del centro storico, caratterizzata dalla presenza di animali selvatici .

 


Lecce - È il capoluogo e il maggiore centro culturale della penisola salentina; è sede dell'omonima arcidiocesi e dell'Università del Salento. Lecce è il capoluogo di provincia più orientale d'Italia. Attiva nei settori dell'agricoltura (olio, vino, cereali), dell'artigianato (ceramica, cartapesta) e del turismo culturale e balneare, è la città dove più elaborato è stato lo sviluppo dell'arte barocca sfruttando le caratteristiche della pietra locale, la pietra leccese. Si parla, infatti, di barocco leccese e, per la bellezza dei suoi monumenti tra cui il Duomo e la Basilica di Santa Croce, la città è definita la Firenze del Sud.

 

  Otranto - Le origini di questo splendido centro sono piuttosto lontane ed incerte. Anticamente chiamata Hydruntum fu città greca, forse fondata dai Tarantini e poi municipio romano; per la posizione geografica fu un porto frequentato, soprattutto in età romana per i rapporti che intercorrevano tra Italia e Grecia. La storia di Otranto è segnata dall'invasione dei Turchi del 1480, i quali massacrarono i prigionieri superstiti :gli "800 martiri" di Otranto. Le loro ossa ora sono conservate nella Cattedrale di Otranto in 7 armadi molto grandi e si festeggiano ogni anno il 14 agosto. Rilevante importanza assumono il porto e la costa, formata da spiagge sabbiose intervallate da calette di scogli, bagnate dalle acque cristalline, a cui è stata affidata la bandiera blu d’Italia.

 

  Santa Maria di Leuca - Grazie alla sua posizione geografica, nel corso dell'ultimo secolo è stata coinvolta negli eventi che hanno segnato la storia dei popoli locali a partire dal Paleolitico superiore al periodo corrente. Tutti hanno lasciato tracce del loro passaggio: i popoli Paleolitico ha lasciato il "Grotte dei Cervi", i Messapi, tombe e fornaci di ceramica, le colonne monolitiche di marmo greco, capitelli, tombe, i romani una necropoli, tombe, epigrafi, stele.

 

  Santa Cesarea Terme - Luogo incantato dove la natura ha profuso i suoi doni, offre al fortunato ospite la possibilità di vivere un periodo magico durante il quale ritroverà se stesso, il proprio tempo e la propria pace in maniera naturale. Mare, sole, la serenità ed un clima dolce sono gli ingredienti necessari per il completo relax dopo i frenetici ritmi quotidiani. A tutto ciò si unisce il beneficio delle acque e dei fanghi naturali, salutari e vivificanti. Santa Cesarea Terme è a 15 Km. Da Otranto e 30 da S. Maria di Leuca affacciata sull’adriatico nel punto dove le correnti del canale d’Otranto fanno sì che il mare sia costantemente pulito e di una limpidezza tale da favorire l’abbinamento degli aggettivi più belli.

 

  Castro - Se ne fanno risalire le origini ai Cretesi ed ai Greci. Il nome deriva dal latino e sta ad indicare una fortezza. Di rilevante importanza è il castello, eretto nel 1572 sui ruderi dell'antica rocca romana; degna di nota è altresì l'ex Cattedrale, la quale ospita sculture in stile romanico ed è adorna di dipinti di scuola salentina. Ma il gioiello di Castro, anzi più precisamente di Castro Marina, è indubbiamente la spettacolare grotta della Zinzulusa, in quanto costituisce una importantissima testimonianza dell'età preistorica, e forse, a detta di alcuni illustri paleontologi, la più remota dimora dell'uomo in Europa, come attestato da molti manufatti litici e dai resti di animali preistorici ivi rinvenuti. La sua costa variegata, è caratterizzata da innumerevoli cale, da picchi rocciosi, fondali ricchi di flora e fauna, paradiso dei sub. E’ in una posizione panoramica tra le più belle di tutto l'Adriatico, il suo porticciolo accoglie, specie nel periodo estivo, numerose imbarcazioni provenienti da ogni angolo d'Europa.

 

  Maglie - E' un comune della provincia di Lecce, situato nella parte centro-meridionale del Salento da cui sono facilmente raggiungibili alcuni dei maggiori centri balneari: Otranto,Gallipoli, Santa Cesarea e Santa Maria di Leuca. Per la vicinanza a Lecce sono apprezzabili esempi di arte barocca come la Chiesa Madre, dedicata a San Nicola. Centro commerciale e culturale offre spunti per una giornata all’insegna della cultura e dello shopping.